Lufthansa & C. sull’orlo del baratro?


Oltre alla grave situazione in cui si trovano i viaggiatori a causa dello sciopero del personale di volo di Lufthansa, situazione che rischia di protrarsi per lungo tempo, il vero problema sta nell’apparente impossibilità delle compagnie aeree tradizionali di tornare a produrre utili di gestione.
L’aumento delle perdite operative nel primo semestre (da 19 a 166 milioni), che non si limita certamente solo all’operatore tedesco e che si protrae ormai da anni, evidenzia l’incapacità di cambiare struttura e modello di business per competere in un mondo che non può più basarsi su privilegi, monopoli, malagestio e finanziamenti pubblici come avveniva in passato.
Intanto, se Lufthansa & C. piangono, Easyjet & C. ridono e chissà che non stiano preparando qualche altro scherzetto anche sui segmenti fino ad oggi non coperti (lungo raggio e business travel).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: