Groupon e l’economia reale


Guarda guarda, la SEC, l’autorità americana dei servizi finanziari, potrebbe avviare una revisione dei risultati di Groupon, il sito internet specializzato nei coupon e nelle vendite scontate, a causa di problemi contabili.
Ma forse, più ancora dell’indagine della SEC, si dovrebbe dar peso al fatto che Groupon ha chiuso il quarto trimestre con una perdita operativa di 65,4 milioni di dollari su un volume d’affari pari a 492,2 milioni e che questa è la seconda trimestrale consecutiva chiusa al ribasso, dato che nel febbraio scorso era stata riportata una perdita di 42,7 milioni e ricavi pari a 506,5 milioni.
Al di là delle politiche di gestione della società, che non conosco e non mi riguardano, la riflessione da farsi è relativa all’applicazione della loro strategia su settori il cui modello di business non consente di sostenere iniziative di scontistica al ribasso per troppo a lungo, per nessuno dei player del settore. Parlo del travel, ovviamente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: