Polansky, Castro, Battisti ed i prìncipi della cultura.


Grazie Luzzato, grazie perché leggere un giornalista che esprime in modo chiaro il sentimento di sdegno verso prese di posizione vergognose come quelle di chi difende rei più o meno confessi ma sicuramente condannati, risolleva un po’  lo spirito e lascia aperto lo spiraglio della speranza sulla libertà di pensiero del giornalismo italiano.

L’unico completamento che vorrei fare a quanto riportato nell’articolo è solo che lo stesso sdegno va rivolto anche verso lo specchio italiano della sinistra francese, costituito dalla stessa corrente politica che si autoproclama intellettuale e che se difende in modo meno evidente terroristi come Battisti per evitare la pubblica gogna, pur pensandola come i colleghi d’oltralpe, sicuramente difende a gran voce dittatori come Fidel, i cui crimini sono evidentemente peggiori di quelli del nostro Presidente del Consiglio tanto vituperato.

Qui il link all’articolo [in pdf].

Advertisements

Una risposta a Polansky, Castro, Battisti ed i prìncipi della cultura.

  1. spazioalmaso ha detto:

    Credo che certa stampa sia estremamente indulgente se a commettere un reato piuttosto grave (come in questo caso quello di pedofilia) sia una persona conosciuta, magari un artista come Polansky. Credo che la dimensione personale e quella lavorativa vadano semplicemente scisse, perché anche il migliore degli artisti (come abbiamo visto) può essere un delinquente provetto. Se esiste una condanna per il reato di pedofilia, perché non applicarla anche a Polansky?Tra l’altro, sul quotidiano “L’altro” di Sansoneti c’era un editoriale che riabilitava la figura di Polansky, sostenendo che tra lui e la ragazzina c’era stato soltanto amore!

    Tommaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: